Un cult movie contemporaneo: il Grande Gatsby

Un cult movie contemporaneo: il Grande Gatsby

Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann ha inaugurato la 66° edizione del Festival di Cannes. Gli amanti della moda e i trendsetter erano in attesa dell’uscita di questo film per poter ammirare i gioielli di Tiffany o i vestiti realizzati da Catherine Martin, costumista, scenografa, premio Oscar e moglie del regista.Il film, che ha come protagonisti gli attori Leonardo Di Caprio e Carey Mulligan, è tratto dalla celebre opera letteraria del 1925 di Francis Scott Fitzgerald, uno dei libri che descrivono al meglio i famosi Roaring Twenties. Sono questi gli anni in cui negli Stati Uniti trionfa la musica jazz, le gonne si fanno più corte e i balli si fanno scatenati come alle memorabili feste organizzate da Gatsby. E’ questa l’epoca in cui inizia a diffondersi il mito delle flapper: Zelda Fitzgerald o la ballerina Louise Brooks sono il simbolo anticonformista di una nuova era. Le storie del passato ci raccontano sempre qualcosa di ciò che siamo oggi e anche la moda della prossima stagione avrà anche un po’ il sapore anni ’20 dell’affascinante Daisy di Gatsby.

Leave a Reply